Pantelleria Doc Festival, alla scoperta del ‘Giardino del Mediteranneo’

Un viaggio alla scoperta dell’isola Giardino del Mediterraneo, scrigno di biodiversità e dal Paesaggio disegnato dalla fatica del contadino.

La natura vulcanica, il gioco delle correnti umide, i muretti a secco – a sostegno di terrazzamenti – e la vite ad alberello, simbolo di una viticoltura estrema quanto affascinante. Sono questi gli elementi che distinguono il Pantelleria DOC Festival che, in piena vendemmia sull’isola, dal 31 agosto al 9 settembre propone un programma di eventi, degustazioni e percorsi di visita dedicati al vino, all’agricoltura pantesca, all’archeologia e a scoprire la natura vulcanica dell’isola.

Il Pantelleria DOC Festival è stato voluto e organizzato dal Consorzio Vini di Pantelleria DOC, in collaborazione con Pantelleria Island, tour operator e consorzio che riunisce le strutture ricettive locali. Siamo nel periodo della vendemmia dell’uva Zibibbo, il momento più bello per visitare l’isola ma anche il più importante per i viticoltori impegnati nella raccolta, nell’appassimento delle uve al sole e nella sgrappolatura dell’uva passa.

Il programma, dal 31 agosto al 7 settembre dalle 9.30 – 11.30, prevede la possibilità di compiere delle escursioni nelle vigne terrazzate che permetteranno di conoscere le tecniche di una viticoltura il cui valore è stato riconosciuto anche dall’Unesco, che ha accolto nel 2014 la pratica agricola della vite ad alberello di Pantelleria tra i Patrimoni Immateriali dell’Umanità. Questi percorsi in vigna si concluderanno con l’arrivo in cantina e la degustazione dei vini da uve zibibbo.

Le visite alle aziende vinicole si potranno effettuare anche al pomeriggio (18-19.30), con la possibilità di conoscere il racconto produttivo di ciascuna azienda e gustare i prodotti. Coinvolte tutte le aziende aderenti al Consorzio: Cantine Pellegrino, Salvatore Murana, Vinisola, Cantina Basile, Marco De Bartoli, Coste di Ghirlanda e Donnafugata.

Fonte: Askanews

FacebookTwitterGoogle+

Leave a Response